C30-MC30-M

Il locomotore di serie C30-M è destinato al servizio medio pesante di manovra e di linea sulle linee nazionali, regionali e sulle diramazioni industriali con scartamento 1520 mm. Il locomotore a sei assili, e con peso per asse di 23 ton dispone della trasmissione di potenza alternata-continua (AC/DC). È un locomotore cofanato: la cabina di guida a torre è posta vicino alla testata posteriore del telaio principale. La locomotiva ha il rodiggio C‘o C‘o, e il limite max. di velocità è fissato in 100 km/h. Il locomotore risulta dalla modernizzazione completa della locomotiva originale della serie C30 (eventualmente di tipo derivati di questa serie).

Scartamento 1520 mm
Riferimenti normativi EN
Numero assi motori 6
Rodiggio C'o C'o
Velocità max. d’esercizio 100 km/h
Raggio min. d’iscrizione in curva 80 m
Trasmissione della potenza AC/DC
Motore endotermico CAT 3512C
EU Stage IIIA
Potenza nominale 1550 kW
Sforzo di trazione massima 436 kN
Peso nominale 138 t
Peso assiale 23 t
Potenza del compressore 252 m3/h
Capacità serbatoio combustibile 11 000 l
Classe climatica -40 - +40 ºC

Benefici e vantaggi:

  • l'affidabilità
  • bassi costi d’esercizio e manutenzione
  • prolungamento della vita del locomotore
  • esercizio ecologico: limiti d’emissione EU Stage IIIA
  • concetto moderno
  • applicazione di soluzioni unificate;
  • comfort e sicurezza elevati del personale di condotta
  • ottima visibilità

Accessoriamento:

  • comando in multiplo
  • piatteforme spaziose e sicure per gli addetti alle manovre;
  • freno elettrodinamico (EDB)
  • essiccatore aria
  • antipattinamento (in fase di trazione)
  • possibilità di integrare il radiocomando a distanza
  • possibilità di integrare il dispositivo antipattinamento

Il telaio principale è alloggiato su due carrelli a tre assili nel mezzo dei quali si trova il serbatoio combustibile. Il gruppo propulsore è sistemato all’interno del cofano anteriore; è composto del motore endotermico Caterpillar e dell’alternatore di trazione Siemens. L’alternatore serve per alimentare gli azionamento a comando elettrico (compressore con il raffreddatore; i ventilatori dei motori di trazione, ecc.) Questi apparati costituiscono un gruppo e sono sistemati sul telaio intermedio alloggiato sul telaio principale della locomotiva. La trasmissione elettrica di potenza in corrente alternata-continua (AC/DC) dal motore endotermico alla sala montata motrice è affidata all’alternatore di trazione, al raddrizzatore ed a sei motori di trazione originali. Ogni motore di trazione aziona una sala montata con la quale è collegato per mezzo di cuscinetti Il cofano anteriore contiene inoltre la maggior parte degli azionamenti ausiliari, il gruppo raffreddatore del motore endotermico e il gruppo pneumatico. I quadri elettrici e due blocchi del freno elettrodinamico (EDB) sono sistemati nel cofano posteriore. La regolazione della potenza e il comando di tutta la locomotiva sono affidati al sistema elettronico di controllo. La locomotiva è equipaggiata di tre sistemi di freni pneumatici DAKO, oltre al freno meccanico di stazionamento (a mano) e quello elettrodinamico.

Modulo di contatto

Non completato tutti i campi obbligatori. I campi obbligatori sono contrassegnati con un asterisco *